Project Description

IL CASALE DELLE ALLODOLE

A quattro km dal centro di Calvi dell’Umbria, “antica porta dell’Umbria”, immerso nel verde e circondato da dolci colline dove lo sguardo si perde fra i colori dei campi, spicca il Casale delle Allodole, tipico edificio umbro con facciate in pietra e solai in legno.

La proprietà è costituita  da un casale di circa mq. 270 su due livelli eventualmente frazionabile in due distinte ed indipendenti unità immobiliari, con la ulteriore possibilità di realizzare una piscina, una dependance per gli ospiti e  locali vari per il ricovero degli attrezzi agricoli.

Il piano terra di  mq   160  è costituito da:  un salone di mq 40 (predisposizione per il camino), sala da pranzo, cucina, una camera con bagno privato e da un ampio disimpegno da dove parte la scala di collegamento col piano superiore.

Il piano primo di mq. 100 ca.è composto da tre camere da letto con due servizi e salone (rinunciando al salone, si può creare una camera da letto con bagno).

La distribuzione degli ambienti, gli impianti ed i servizi sono stati progettati e predisposti per una eventuale, semplice successiva suddivisione della proprietà in due unità distinte ed indipendenti, ciascuna con proprio accesso e terreno di pertinenza.

Finiture: il Casale è stato ristrutturato con grande attenzione ai dettagli. I materiali, di elevata qualità hanno conservato fedelmente le caratteristiche costruttive dell’edificio. I pavimenti sono in cotto fatto a mano ed i soffitti hanno mantenuto l’orditura in travi di legno e pianelle, recuperando quelle esistenti del XIX secolo ed integrando con materiali di recupero o di particolare pregio.

Terreno: il terreno circostante, di circa un ettaro e mezzo, si sviluppa di fronte alla casa creando un ampia e gradevole proprietà, abbellita da piante di ulivo, mimose, meli, fichi, prugni e da un ampio vigneto di circa mq. 1.000   E’ prevista la possibilità di realizzare una  piscina

Servizi ed utenze: il Casale è servito dall’acquedotto comunale e da un  pozzo destinato all’impianto di irrigazione del terreno; è collegato alla rete di distribuzione dell’energia elettrica ed alla rete telefonica ed ha un impianto di riscaldamento invernale con  caldaia a gas ed un impianto di  condizionamento estivo. Sono stati realizzati sofisticati impianti  telefonici, di trasmissione dati e tv. E’ stata inoltre prevista la realizzazione di impianti elettrici e di climatizzazione a basso consumo ed a recupero di energia.

Collegamenti: il casale è ben collegato a Roma ed a Firenze, raggiungibili in meno di un’ora con l’autostrada A1 (il cui casello di Magliano Sabina dista meno di 10 km), ed all’aeroporto di Fiumicino con il collegamento ferroviario diretto dalla stazione di Magliano – Civita Castellana, (a 12 km),  il  luogo è baricentrico rispetto a notissime mete turistiche dell’Itala centrale quali Orvieto, Siena